opener

La storia del mese

L’arredo del mese

Cari clienti, DEA ogni mese ha deciso di presentarvi un prodotto abbinandolo ad una storia di motori che ci ha inspirato nella sua customizzazione come, in questo caso, la leggendaria Ferrari 275 GTB/4 appartenuta alla star del cinema Steve McQueen.

Tale auto fu restaurata a regola d'arte nel 2012 presso le officine di Ferrari Classiche. Steve McQueen la ricevette a San Francisco nel 1968 direttamente sul set del celebre film Bullitt. Da allora la Ferrari 275 GTB/4 è passata a diversi proprietari che l’hanno modificata, trasformandola, negli anni ’80, in una spider. Fino all'ultimo, che ha deciso di riportarla alle condizioni originali e certificarla. La 275 GTB4 è considerata a tutt’oggi una delle vetture più belle di sempre e questo particolare esemplare ha una storia che lo rende ancora più affascinante. Sotto il cofano canta il Colombo V12 da 3,3 litri e 300 cavalli di potenza. McQueen "convertì subito" la vernice nocciola della carrozzeria, cambiata da Lee Brown, che regalò la livrea alle Ford Mustang di Bullit, in un “Rosso Chianti” ed è stata proprio tale colorazione che abbiamo voluto riportare nel nostro arredo del mese per rendere onore a questo bolide di Maranello.

Si tratta di un oggetto che può essere posizionato in una zona accettazione veicoli, considerando la sua altezza e lo spazio per le gambe dell’operatore, il quale, può posizionare una seduta o rimanere in piedi durante il lavoro L’ampia cassettiera da 7 e l’anta sinistra a scomparsa permettono l’alloggiamento di attrezzatura nonché documenti.

photogallery
Lino Di Betta
AutoreLino Di Betta

Ispiratore DEA Italian Worklab

Lascia un commento